Lingue  Italiano  English  

Condizioni di vendita

Generali
1. Le seguenti Condizioni di Vendita fanno parte integrante di tutti i contratti di fornitura all'ingrosso tra procell.it (distributore) e il rivenditore (cliente).

Accettazione delle Condizioni di vendita
2. Il contratto deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte del distributore.
Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente.
Effettuando un ordine, si dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni di vendita e di pagamento di seguito trascritte.

3. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

Modalità di acquisto
4. La corretta ricezione dell'ordine è confermata dal distributore mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Il messaggio di conferma riporterà data e ora di esecuzione dell'ordine e un 'Numero Ordine Cliente', da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione col distributore
Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte nelle Condizioni di vendita.

5. Nel caso di mancata accettazione dell'ordine, il distributore garantisce tempestiva comunicazione al Cliente.

Prezzi
6. I prezzi indicati sul sito procell.it sono al netto di IVA e possono subire variazioni di giorno in giorno senza preavviso. Tale variazione è strettamente collegata alla situazione di mercato o alla fluttuazione del cambio.
I prezzi che verranno fatturati saranno pertanto quelli in vigore alla data della consegna.

Modalità di pagamento
7. In caso di pagamento tramite Bonifico Bancario, l'invio di quanto ordinato avverrà solo all'atto dell'effettivo accredito della somma dovuta sul c/c di ALTEA Srl. La causale del bonifico bancario dovrà riportare: il numero di riferimento dell'ordine; la data di effettuazione dell'ordine; intestatario dell'ordine.

Banca: UNICREDIT
Intestazione: ALTEA S.r.l.
IBAN: IT39C0200834090000101634451
Swift/Bic: UNCRITM1183

8. Nei casi di acquisto della merce con carta di credito, l’istituto bancario di riferimento provvederà ad autorizzare l'addebito dell’importo relativo all’acquisto effettuato.

Fatturazione
9. Per ogni ordine sarà emessa fattura del materiale spedito. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Gli importi saranno riportati in fattura solo in Euro. La fattura verrà spedita all'indirizzo e-mail segnalato nella fase dell'ordine in formato pdf.

Modalità e spese di consegna
10. Le spese di consegna vengono calcolate in base al peso. Tali spese verranno calcolate ed indicate nel carrello al momento della compilazione dell'ordine con eventuale supplemento per minimo d'ordine.

11. Nessuna responsabilità può essere imputata al distributore in caso di ritardo nell'evasione dell'ordine o nella consegna di quanto ordinato.

12. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche). Eventuali danni o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati al corriere che effettua la consegna. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Legge applicabile e Foro competente
13. Le presenti Condizioni di Vendita e i rapporti tra il distributore e il cliente, sono regolate dalla legge italiana.
Per ogni controversia che dovesse eventualmente sorgere, ambedue le parti accettano la competenza esclusiva del Foro di Milano.

Indietro